Passa ai contenuti principali

Victory Storm



Christopher Morley diceva: “Vi è un’unica cosa che si può ritenere un successo: riuscire a trascorrere la propria vita come si desidera veramente”. Questo è il mio motto ed è ciò che mi ha spinto a fare le scelte che ho compiuto nella mia vita finora, soprattutto in campo professionale. Passare da insegnante e operatore di sostegno per handicap a venditrice in un negozio di arredamento per poi lavorare nell’editoria non è di certo un passaggio facile da comprendere per chi mi circonda. C’è chi mi ha detto che sono così perché sono un acquario quindi anticonformista per natura, una “zingara” che trova la felicità solo nel cambiamento o semplicemente chi mi ha accusato di essere un’eterna indecisa. La verità che è io sono alla ricerca del successo e per me, questo corrisponde alla realizzazione di se stessi! Non mi bastava scegliere la strada che mi era stata preconfezionata, solo perché indicata come la migliore. Mi piace cercare da sola la via giusta per me, quella in grado di soddisfarmi e di rendermi felice e appagata, anche se questa scelta comporta maggiori rischi e più tempo. E così ho cercato il cambiamento ed è nata Victory Storm!

I suoi interessi sono: Leggere & Scrivere Editoria Interior Design & Feng Shui Vegan style


Le sue opere

Trilogia di sangue
Cenerentola di sangue
Proprio perché ti amo
Il non fidanzato peggiore del mondo
Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo (ed. Newton Compton Editori)


Commenti

Post popolari in questo blog

Melissa Spadoni

Goldy. Una ragazza complicata (Melissa Spadoni)

L'ORECCHINO PERDUTO (Maddalena Tiblissi)