Passa ai contenuti principali

Il Mistero del Sogno nel Tempo (Valentina Cardellini)



Titolo: Il mistero del sogno nel tempo
Collana: Elle
Formato: digitale
Uscita: 9 novembre 2015



Oggi. «Quel che il tuo cuore non vede e non sa, quel che il tuo cuore trattiene e non dà!». Questa è la litania che tormenta Miro ormai da tempo, togliendogli quel poco di serenità che cerca di conquistare nonostante la sua vita sia a un passo dal baratro.
Chissà che quel viaggio nel Salento, che ha deciso di fare, non riesca a portargli le risposte che cerca e a svelargli ciò che “il suo cuore trattiene e non dà”.
Anno 1440. Piena di sogni e voglia di libertà, Lavinia si ritrova improvvisamente fidanzata contro il suo volere. Disperata, trova speranza nelle parole di una vecchia strega e del suo incantesimo. «Questo è il punto di partenza e la fine del tuo viaggio. Il tempo ti sarà amico, perché nulla, in fondo, muore davvero». Ma cosa vorranno dire quelle parole?
In un viaggio nei secoli, due vite si sfiorano e si amano… E al tempo non resta che piegarsi al loro amore per farli rincontrare. Ieri, oggi e per sempre.

Con “Il mistero del sogno nel tempo” Valentina Cardellini arriva al cuore dei lettori con la delicatezza di una piuma ripercorrendo la vita di due anime che si rincorreranno per l’eternità alla ricerca dell’altra.
Con il suo stile leggero e fluido, l’autrice ha saputo creare un’atmosfera surreale, onirica e magica in grado di trasportare la propria immaginazione in un mondo dove la vera Storia s’intreccia amabilmente con quella inventata di Miro e Lavinia.



Commenti

Post popolari in questo blog

Offerta speciale San Valentino: tutto il catalogo Elister a 0,99 € su tutti gli store

IO TI POSSIEDO - Anteprima

IO TI POSSIEDO Melissa Castello & Josephine Poupilou I. Lily Nikos! Erano bastati quella voce e quello sguardo per farmi cadere nel baratro. «Sono tornato a prenderti» mi aveva detto, prima di sentirmi risucchiare da quella voragine oscura che mi trascinava verso l’unico uomo che fosse mai stato capace di controllarmi e possedermi completamente per anni. Ero scappata da lui. E ora lui era tornato. Tornato per riprendermi. Il terrore mi serpeggiò gelido e sinuoso in tutto il corpo. Alzai lo sguardo alla ricerca di quegli occhi neri e fiammeggianti che l’ultima volta mi avevano giurato vendetta. Ero sua e non avrei mai potuto ribellarmi a quello. Ma io l’avevo fatto. L’avevo tradito, ingannato ed ero scappata lontano, cambiando città e paese più volte, in fuga da quegli occhi e da quella voce che erano sempre riusciti a piegarmi al suo volere, ai suoi desideri, al suo corpo e alla sua determinazione. Avevo passato anni plasmata da lui e pe